Noi Donne Home La Nostra Storia Archivio Materiali Contatti

Numero 9 del 2009

Dialoghi impossibili


Foto: Dialoghi impossibili
PAGINA 36

Testi pagina 36

36 noidonne settembre 2009
Un anno in cerchio
Per tutto il 2009 ha seguito, con le sue immagini e le sue
parole, la Staffetta contro la violenza sulle donne, ma è dal
lontano 1952 che segue la storia dell'Unione donne in Italia,
accompagnandone i percorsi e le scelte: è il calendario
dell'Udi, un appuntamento storico da non mancare.
L'esperienza della Staffetta, che tra poco più di due mesi
arriverà a Brescia per la sua ultima tappa, ha dimostrato
come sia ancora fortemente avvertito dalla donne il bisogno
di riti e di simboli in cui riconoscersi: e così, tra le tante pro-
poste emerse, il calendario 2010 dell'Udi avrà come tema il
cerchio, simbolo delle relazioni e della politica delle donne.
"Il cerchio - come si legge nel testo di Rosanna
Marcodoppido - si è presentato e si ripresenta nella Storia,
puntuale e fecondo, ogni volta che le donne creano, pensa-
no e lottano insieme. Noi dell'Udi l'abbiamo ritrovato, il
nostro cerchio, in questo anno straordinario, nell'ampio giro-
tondo dell'Anfora. Un'Anfora vagabonda che ha saputo emo-
zionare, convincere, stimolare intelligenza e creatività,
costruire eventi grandi e piccoli che difficilmente saranno
dimenticati nel loro senso più profondo anche dai non pochi
uomini che si sono lasciati coinvolgere e, forse, segnare per
sempre. È nato così il desiderio di rappresentare in questo
calendario proprio il girotondo dell'Anfora e delle donne che
nell'arco di un intero anno l'hanno animato con la loro pas-
sione, le loro parole, i colori, la musica, i gesti larghi e oriz-
zontali di una bella pratica politica".
Il calendario 2010 dell'Udi, prenotabile a partire da ottobre
presso la Sede nazionale dell'Udi
(udiamministrazione@gmail.com; fax 06.68807103), si sno-
derà intorno alle immagini più significative e rappresentative
della Staffetta.
Tutte in piazza… della Loggia.
Intervista con Enza Miceli e Fabiola Pala,
Portastaffetta nazionali.
A poche settimane dalla fine della Staffetta quali appun-
tamenti in agenda?
Il nostro prossimo appuntamento, aperto a tutte le donne
interessate, alle associazioni e alle realtà che hanno aderito,
è fissato per sabato 3 ottobre, dalle 11.30 alle 16.30, presso
la sede nazionale dell'Udi a Roma: sarà un'occasione per par-
larci, confrontarci e per organizzare insieme la manifestazio-
ne conclusiva della Staffetta, che si terrà a Brescia, ultima
tappa del viaggio dell'Anfora, in piazza della Loggia, sabato
21 novembre.
Dobbiamo sentirci forti ed entusiaste per le rela-
zioni e le adesioni che siamo riuscite a costruire
attraverso la condivisione delle parole della
Staffetta e attraverso la commozione che
l'Anfora ha suscitato tra le donne. Tutto questo è
sotto gli occhi di tutte e di tutti. Allora è neces-
sario cominciare a muoverci e organizzarci sia
laddove la Staffetta è già passata e sia dove è
ancora in corsa o arriverà.
Che cosa proponete a riguardo?
Cominciamo col diffondere il volantino dell'even-
to conclusivo tra le donne che hanno aderito sul
territorio. Ricontattiamo la stampa, radio e tv
locali che hanno voluto seguirci, sottolineando
che sono stati gli unici media a darci risalto. È
fondamentale coinvolgere tutte le radio locali
che durante il passaggio nei vari territori, da Sud
a Nord, hanno dimostrato interesse e partecipa-
zione per la Staffetta Udi, perché in questi mesi
facciano passare l'annuncio della manifestazione.
Forte deve essere il richiamo alle donne: per invi-
tarle ad esserci, in particolar modo nelle regioni
limitrofe alla Lombardia che, vista la vicinanza
oggettiva con Brescia, possono contribuire signi-
ficativamente alla buona riuscita dell'evento.
Possono aderire alla manifestazione tutte le
donne interessate, le associazioni di donne, le
rappresentanze femminili dei sindacati, le com-
missioni pari opportunità, le consigliere di parità
ma non sono previste rappresentanze di partito.
(Chi vuole partecipare alla manifestazione può
mettersi in contatto con la Sede dell'Udi più vici-
na o scrivere alla Sede Nazionale. Le associazioni che voglio-
no aderire possono farlo scrivendo a staffettaudinaziona-
le@gmail.com).
E per chi non potesse partecipare alla manifestazione? O
alla cerimonia di riconsegna dell'Anfora che si terrà il 25
novembre?
Sarebbe utile riuscire a realizzare in ogni territorio eventi di
gemellaggio con Brescia, così come abbiamo fatto con la
partenza, invitando tutte a costruire nelle proprie città even-
ti artistici di donne. (info all'indirizzo: www.staffettaudi.org)
L'Udi in agenda.
Due appuntamenti da non dimenticare
pagine autogestite dall’UDI a cura di Ingrid Colanicchia
Foto di Nadia Angelucci,
elaborazione digitale di Lorenzo Muscariello. Calendario Udi 2010


©2017 - Noi Donne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004 - Privacy Policy