Noi Donne Home La Nostra Storia Archivio Materiali Contatti

Ricerca nell'Archivio

Numero 35 del 1970

Le pere distrutte dall’agricoltura malata; Lavoro per le adulte; epidemie e vaccini; Il razzismo in USA

Cronaca e inchieste. No alla scuola facile, sì alla scuola per tutti: inchiesta sulla scuola.
Tunisia: numerosi giuristi africani chiedono la totale soppressione della poligamia, durante un convegno “prospettive per un diritto africano di famiglia”; Svezia: le svedesi protestano a Stoccolma contro la moda che riduce la donna a un simbolo sessuale senza cervello, il “Gruppo otto”, una nuova associazione femminile; USA e Urss: due donne, l’avvocata Lea Lola e la professoressa Kovonova, protestano contro la fondamento nell’oceano del gas nervino; Cambogia: la giornalista francese Claude Muller liberata dai guerriglieri cambogiani; USA quattro deputati combattono al congresso per il riconoscimento dell’uguaglianza; Canada: quattro mesi di maternità ad un uomo per stare con i figli neonati; Francia: le lavoratrici francesi hanno ottenuto il congedo di maternità pagato al 90%; città del Vaticano: nuovo codice per le suore che regola la vita delle religiose; Padova: grazie allo statuto dei lavoratori tre dipendenti della My Styles sono state assunte di nuovo; Roma: A Roma e provincia mancano centinaia di aule scolastiche e per questo nelle scuole si fanno i doppi e tripli turni; Monza: incriminate istitutrici dell’istituto “Mamma Rita” per subnormali per maltrattamenti ai bambini; Roma: i sindacati delle lavoratrici domestiche e le Acli colf sollecitano il rinnovo del contratto nazionale; Milano: le donne del Ludi hanno partecipato alla commemorazione dei martiri di piazzale Loreto; Torino: arrivano le donne vigili; Milano: il ministero dell’istruzione mi sa ASI si è dichiarato favorevole ad anticipare l’ingresso nella scuola elementare a cinque anni; Viareggio: risolto il caso Lavorini?; Roma alla fat me vittoria operaia dopo 46 giorni di serrata il padrone è costretto a cedere; Roma: l’ospedale San Giovanni costruito nel 1956 è ancora chiuso.
A Venezia un bambino di due mesi muore di fame, “moltiplicatevi, se avete denaro” di mila Pastorino: il tragico episodio avvenuto in un bunker vicino al Lido di Venezia, una morte che dimostra che chi è povero e ignorante non deve fare figli.
Tonnellate di pere Williams sono state distrutte nel ferrarese, “Le pere d’oro” di Adriano Paniccia e i gravi problemi che si nascondono nella nostra agricoltura.
USA: razzismo in FLORIDA Per un marine nero morto in Vietnam non si trova un posto al cimitero dei bianchi, “Pondex è morto due volte” di Clara Motta.
Colera: “iI contagio viaggia in jet” di Simona Argentieri, oggi le epidemie si possono estendere con grande rapidità ma abbiamo mille armi per difenderci con i vaccini.
Lavoro: “la paura degli……… Anta” di Mirella Alloisio, il timore di non essere più efficienti e di perdere il posto di lavoro spinge la donna non più giovane a consultare il geriatra come difenderci con la scienza medica dalle insidie della società esigente.
Il processo di Los Angeles: “La violenza sbagliata” di Patrizia Carrano, l’orrore del delitto di Sharon Tate compiuto da Charles Manson a Bel Air, una strage che rispecchia il costume di tanti giovani americani che rifiutano una società dominata dal profitto e dalla violenza.
Stavros Niarchos, armatore amico dei colonnelli e padrone di un terzo della flotta navale, e accusato di aver provocato la morte della moglie Eugenia Livanos, “L’armatore greco è un assassino?” di Patrizia Carrano.
Cinema e Tv: Lo sceneggiato ispirato all’Eneide di Virgilio con la regia di Franco Rossi protagonisti Olga Carlatos e Giulio Brogi.” Enea approda sul video” di Rino Funari.
Festival di Venezia, “la maggioranza o pressa si chiama Wanda” di Nunzia Penelope, il personaggio interpretato da Barbara Loden Kazan nel film “Wanda” rappresenta quella che in America viene definita “maggioranza-oppressa” delle donne, lontani dal matriarcato da ape regina propagandato per anni.
Rubriche
Parliamone insieme di Giuliana Dal Pozzo, lettere delle lettrici alla direttrice
La donna nel mondo e in Italia: brevi di curiosità, cronaca e avvenimenti
il guardafacce. Il volto della settimana: “Il bacio a lungo termine” di Maria Callas e Onassis sull’isola greca di Tragonissi.
Romanzo a puntate, La lettera scarlatta, 6a, di Nathaniel Hawthorne
Le Ricette di Lisa Biondi: manzo al limone, carciofi ripieni, insalata di tonno con gelatina, fette tostate al formaggio, panino saporito, crepe al tonno.a capo Sette TV giorni: i programmi in tv
Il video, lo schermo, a cura di Maria Maffei: la califfa con Romy Schneider; Brancaleone alle crociate con Vittorio Gassman, il presidente con Alberto Sordi, le coppie con Enzo Jannacci, Nini Tirabusciò con Monica Vitti, Maddalena con Lisa Gastoni, le castagne sono buone con Gianni Morandi, borsalino con Alain Delon e Jean Poul Belmondo.
Rischia tutto: perché piace la trasmissione di Mike Bongiorno.
La pagina dei bambini, il fumetto “le vacanze di smeraldina” nr 7.
Libri : “L’astronave di Alek” di Maria Ricci Marconi; “Ricatto internazionale” di Eric Ambler; “Igiene e pregiudizio” di Theodor Rosebury.
Le pensioni a cura di Gennaro Onesti: i versamenti volontari.
La salute a cura di Simona Argentieri: il periodo fertile; i bagni in gravidanza.
I nostri dubbi a cura dello psicologo Yorick: bello e scontroso; la logorroica; le mani bucate.
Moda: Siamo tornate a 30 anni fa. Per l’autunno lunghezza midi e gambe a scacchi.
 


Foto: Le pere distrutte dall’agricoltura malata; Lavoro per le adulte; epidemie e vaccini; Il razzismo in USA
PAGINA 18


©2017 - Noi Donne - Iscrizione ROC n.6292 del 7 Settembre 2001 - P.IVA 00906821004 - Privacy Policy